Visualizzazione post con etichetta Biscotti e Pasticcini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Biscotti e Pasticcini. Mostra tutti i post

domenica 26 maggio 2013

Biscotti al Budino vaniglia o cioccolato

Ingredienti per 40 biscotti:

125 gr di burro
60 gr di zucchero
3 cucchiai di latte
1/4 di cucchiaino di essenza di vaniglia
190 gr di farina auto lievitante setacciata
60 gr di preparato per budino alla vaniglia (oppure al cioccolato)

Per la glassa colorata:
albume d’uovo,
zucchero a velo q.b.
colorante alimentare vari colori.

Preparazione:

Glassa:amalgamate in una ciotola l’albume d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere una pastella, fluida ma non troppo . dividete la pastella ottenuta nei bicchieri due o tre dipende da quanto colorante adoperiate

Pasticcini, doppio cioccolato

Ingredienti: per 34 pasticcini.

125 g di burro,
150 g di zucchero,
1 uovo leggermente sbattuto,
120 g di burro di arachidi,
180 g di farina 00,
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio,
50 g di cacao in povere,
175 g di cioccolato bianco a quadretti,
175 g di cioccolato fondente a quadretti.

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° e ricoprite di carta forno 2 teglie rettangolari da 32 x 28 cm. Amalgamate in una ciotola burro e zucchero con il frullino elettrico finché il burro sarà diventato cremoso.

martedì 21 maggio 2013

Panini all'uva

panini all'uva,panini,panini dolci,ricetta panini dolci,

Ingredienti per 4 -6 persone:

50 g di pasta da pane (si acquista già pronta dal fornaio),300 g di farina più quella necessaria per infarinare,sale, olio, due uova,50 g di zucchero,150 g di uva passa.

Preparazione:

Mettete la pasta di pane sulla spianatoia e unitevi 100 g di farina, una presa di sale, un cucchiaio di olio e un uovo. Cominciate a lavorare gli ingredienti, intridendoli bene, prima con la punta delle dita e poi con le mani. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, formate un panetto e mettetelo a lievitare in una 

ciotola, coperto, per circa 2 ore. Riprendete ora il panetto e mettetelo sulla spianatoia un po’ infarinata; unite la restante farina, due cucchiai di olio, lo zucchero e l’altro uovo e impastate di nuovo con energia, come se doveste fare il pane. Per ottenere una pasta più morbida aggiungete un po’ di acqua calda. Schiacciate quindi la pasta con le mani fino ad ottenere un disco molto spesso e cospargete con l’uvetta, che nel frattempo avrete fatto rinvenire in acqua calda e ben strizzato. Lavorate di nuovo la pasta per circa 10 minuti, in modo da distribuire dappertutto l’uvetta. Formate ora dei panini ovali (come vedete nella foto) e adagiateli sulla placca del forno appena unta di olio; copriteli con un panno e fateli lievitare ancora per 3 ore. Passateli quindi in forno caldo, a 180, e fateli cuocere per circa 15-20 minuti. Trascorso questo tempo, estraeteli e fateli raffreddare, prima di servirli per la prima colazione o per il tè.

 

Maritozzi alla Romana

maritozzi.jpgIngredienti:

40 g di pasta da pane,
250 g di farina,
80 g di uvetta,
50 g di cedro candito a dadini
50 g di pinoli,
40 g di zucchero ,
2 uova,
3 cucchiai di olio extravergine di oliva,
pizzico di sale.

Lavorate la pasta da pane con 80 g di farina un cucchiaio d’olio e un uovo, formate una palla e copritelo con un telo e lasciatelo lievitare per almeno 4 ore.Mettete a bagno l’uvetta in una ciotola, con acqua tiepida, per 15 minuti sgocciolatela strizzatela e asciugatela.Lavorate di nuovo la pasta sulla spianatoia unitevi la farina, l’olio, e l’uovolo zucchero, il sale l’uvetta, i pinoli e i canditi continuando a lavorare unendo un po’ d’acqua calda finche l’impasto risulta sodo e omogeneo.Dividete l’impasto in una ventina di pezzi, dando forma di panini ovali, sistemateli sulla placca foderata di carta forno e lasciate lievitare per altre 5-6 ore . Infornate i maritozzi a 180 per 15 minuti circa o finchè saranno dorati.

sabato 27 aprile 2013

Biscotti All’arancia



Ingredienti:

per 40 biscotti o poco più
2 arance
olio d'oliva: stesso peso del succo delle due arance
zucchero a velo: stesso peso del succo delle due arance
circa 400 grammi di farina (è probabile che ve ne serva un pò di più)
2 tuorli
10 grammi di lievito per dolci

Per spennellare:facoltativo.
1 tuorlo
1 cucchiaino di latte

Procedimento:

Grattare la buccia di mezza arancia, poi spremere tutte e due le arance.
Pesare il succo e mescolarlo con l’olio, i 2 tuorli, la scorza grattugiata, lo zucchero e il lievito, poi unire 300 grammi di farina, mescolare, e unire man mano altra farina fino a riuscire ad avere un impasto dalla

venerdì 8 marzo 2013

Cuor di biscotti alla crema

cuor di biscotti alla crema,biscotti festa della donna,biscotti san valentino,biscotti farciti,crema,

Ingredienti per l’impasto : 160 g di farina,1 bustina di lievito, 100 g di burro, 1 uovo, 50 g di zucchero, la scorza di 1 arancia.

Per la crema:  4 cucchiai di confettura di fragole, 500 g di fragole fresche o surgelate,5 fogli di gelatina, 350 g di mascarpone, succo e scorza di 1 limone, 3 cucchiai di zucchero a velo,1 albume,granella di nocciole,

Per decorare:cioccolato fondente,

Preparazione:

Amalgama insieme tutti gli ingredienti dell’ impasto e lascialo riposare per 30 minuti.  Scalda la confettura. Pulisci le fragole, tagliale a fettine e passate nella confettura scaldata. Sciogli la gelatina in poca acqua fredda, strizzala e aggiungila alla confettura. Scalda il forno a 170 °C.

Stendi  la pasta. Ritaglia nella pasta 20 biscotti a forma di cuore. Ricopri con carta forno, o imburra, una teglia da forno, appoggiaci i biscotti e metti la teglia in forno caldo a 180°per 13 minuti circa o fino a quando i biscotti saranno ben coloriti.

Amalgama il mascarpone con il succo e la scorza del limone e 2 cucchiai di zucchero a velo. Monta a neve ben soda l’albume e uniscilo alla crema, mescolando dal basso verso l‘alto per non smontarlo. Disponi la gelatina con le fragole sulla metà dei biscotti, versa la crema al mascarpone con la granella di nocciole e appoggia sopra un atro biscotto. Decora il biscotto con il cioccolato fondente fuso, creando così  delle striature di cioccolato, con l’aiuto di una siringa da pasticcere.

Pesche dolci all'alchermes


Le  pesche dolci all’alchermes sono dolcetti  golosi, e belli da vedere, per il suo colore rosato determinato da un bagno nell’alchermes, formati di pasta biscotto, e ricoperti di zucchero. Naturalmente potete farcire questi dolcetti come volete, sia con la crema pasticcera doppio gusto cacao,e vaniglia,che con nutella,oppure con marmellata.

Ingredienti per circa 30 pesche

Per le pesche: 1 kg g di Farina,350 gr di Zucchero,200 g di Burro,(a temperatura ambiente) 6 Uova,2 bustina Lievito in polvere,circa 8 cucchiai Latte,la scorza grattugiata di 2 limone,1 pizzico sale,

Ingredienti Per la crema pasticcera:

1 litro  latte, 12 tuorli d'uovo,Zucchero 360 g,80 g di farina,la buccia grattugiata di 2 limoni,cacao dolce q.b.
Per la copertura e per completare Alchermes rosso q.b. Zucchero semolato q.b.

Preparazione

In una ciotola, collocatevi la farina, il lievito, la vanillina, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente e le  uova . Impastate il tutto unendo tanto latte quanto ne servirà per raggiungere un impasto piuttosto morbido da poterlo lavorare con le mani. cospargete di farina le mani e asportate, con un cucchiaio, un po' di impasto con il quale darete forma delle palline grandi come una grossa noce (circa 25 g r l’una) che

Pasticcini baci di dama

BACI-DI-DAMA.jpgINGREDIENTI
500 g di farina
250 g di nocciole
1 bicchierino di liquore
250 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
3 uova
2 astucci di zucchero a velo
200 g di cioccolato fondente
1 pizzico di sale.

Preparazione
Sgusciare le nocciole e farle tostare in forno.
Spellarle e lasciarle raffreddare.
Tritatele finissime così da ottenere una farina.Amalgamate con il burro con la farina, un pizzico di sale, lo zucchero,le uova, la farina di nocciole e il liquore.
Lavorare il composto velocemente, solo il necessario per avere un impasto omogeneo e ben mescolato.Farne un panetto e porlo in frigo per 30 minuti avvolto nella pellicola. Togliere il panetto dal frigoLavorarli velocemente con le mani ottenendo delle palline che andranno messe su una placca imburrata o rivestita con carta da forno.
Passare in forno caldo a 160° per 15 minuti..
Togliere dal forno ed attendete che siano completamente freddi prima di staccarli dalla placca. (Venendo fuori dal forno sono morbidi si rendono sodi raffreddandosi).
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e metterne qualche goccia sulla metà dei biscottini.
Unirli due a due mettendoli a posto su un piatto di portata Servirli quando il cioccolato si è solidificato.

 

Treccine All’arancia

treccine all'arancia.jpg

Ingredienti: 450 g di farina 00 200 g di farina manitoba, 15 g di lievito di birra, 400 g di latte tiepido, tre cucchiai di zucchero 60 g di burro morbido, 100 g di scorza d'arancia candita tritata.  
Per completare: un uovo per pennellare, zucchero semolato.

Sciogliete lievito sbriciolato nel latte intiepidito, unite allo zucchero il burro e la farina, le scorzette di arancia tritate e amalgamate bene il tutto.
Lavorate il impasto con le mani finché non tenderà a staccarsi dalle pareti della ciotola e risulterà elastico.

treccine all'arancia1.jpg
treccine all'arancia2.jpg

Modellatelo in una palla e copritelo con un canovaccio, quindi trasferitelo in un luogo caldo al lievitare due ore. Trascorso tale tempo Rilavorate il impasto per cinque minuti e lasciate nuovamente riposare per un'ora. Lavorate ancora all'impasto per 10 minuti, poi dividetelo in piccole porzioni e formate tanti cilindri grossi come una matita intrecciateli  ottenendo tante treccine.
Ponetele sulla placca del forno foderata di carta forno e coprite con un canovaccio quando raddoppieranno di volume, pennellare pelle in superficie con una uovo leggermente sbattuto, poi cospargetele con lo zucchero semolato e ponete in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.
Quando le treccine saranno dorate, sfornatele e adagiatele sulla grata da dolci a raffreddare.

 

giovedì 7 marzo 2013

Tarallini dolci calabresi

Dopo aver inserito la ricetta dei ( taralli calabresi ) ,vi voglio consigliare di fare i taralli dolci, che sono i preferiti principalmente dei bambini,la ricetta è semplice ,basta rispettare i tempi di lievitazione, il risultato è fantastico,sono morbidi, e hanno un sapore particolare, molto buoni inzuppati nel latte, ma anche consumati come uno Snake. L’unica pecca se così si può dire, è quella che si induriscono dopo 2 o 3 giorni,e formano un po’ di muffa, infatti io li sistemo dentro i sacchetti del congelatore e li congelo, in modo da averli sempre freschi, eccovi la ricetta, direttamente dalla mia agenda di ricette tradizionali. 


Ingredienti:
500 g di farina “00”,500 g di farina di grano duro,150 g di zucchero,85 ml di olio extra vergine d’oliva,un pizzico di sale,una manciata di semi di anice,1/2 bustina di lievito mastro fornaio,1 uovo per spennellare i tarallini.

Preparazione:

Muffin All'arancia

muffin all'arancia.jpgIngredienti:
2 uova,
3 cucchiai d’acqua bollente,
100 g + 40 di zucchero,
1 bustina di zucchero vanigliato,
75 g di farina bianca,
50 g di fecola
1 cucchiaino di lievito in polvere,
50 g di mandorle pelate macinate,
la scorza grattugiata di un’arancia non trattata,
100 ml di succo d’arancia,
2-3 cucchiai di liquore all’arancia (facoltativo)
250 ml di panna montata,
granella di zucchero,
6 fette sottili di arancia tagliata in quattro.

Preparazione:

Sbattete le uova e l’acqua per 1 minuto con lo sbattitore elettrico alla velocità massima.
Mescolate 100 g di zucchero e lo zucchero vanigliato,e uniteli a poco a poco alle uova,quindi frullate per altri 2 minuti,incorporate la farina con la fecola e il lievito aggiungete le mandorle amalgamando con il frullino alla velocità minima.
Scaldate il forno a 180°C versate il composto negli pirottini oleati e infornateli per 25 minuti circa.
Lasciate raffreddare i muffin, e se volete potete guarnire questi gustosissimi dolcetti togliendoli dai pirottini metteteli sulla gratella.
Fate bollire in un pentolino 2 cucchiai d’acqua lo zucchero rimasto e la scorza di arancia grattugiata.
Lasciate raffreddare lo sciroppo,aggiungete il succo d’arancia e il liquoree versate sui muffin lasciando assorbire bene.
Decorate con panna montata, granella di zucchero e una fettina di arancia.  

Tartellette al cioccolato.

a tartellette al cioccolato.jpgIngredienti:

8 biscotti di pastafrolla,
2oo g di ricotta,
1 cucchiaio di liquore all’arancia,
1 arancia non trattata,
40 g di zucchero a velo,
30 g di cacao in polvere,
arancia candita,
cioccolata fondente per il decoro.

Lavoratela ricotta con lo zucchero e il liquore. Unite il cacao setacciato e la scorza grattugiata dell’arancia.
Allineate i biscotti su un tagliere, mettete la crema di ricotta in una tasca da pasticcere con la bocchetta a stella e disponete un ciuffetto su ogni biscotto.
Decorate a piacere le cartellette con pezzettini di arancia candita e il cioccolato fondente a scaglie. 

venerdì 22 febbraio 2013

Panzarotte Calabresi

panzarotte,panzarotte farcite,panzarotte dolci,dolci a mezzaluna,fagottini calabresi,

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta : 300 gr di farina bianca; 2 uova.

Per farcire:300 gr di ricotta; 150 gr di zucchero a velo; 100 gr di cioccolato in pezzi;  100 di canditi; olio e strutto; 1 bustina di zucchero vanigliato; cannella.

Preparazione:

Preparate la pasta con la farina e le uova, stendete all’altezza di 3 mm. e ricavate dei dischetti di circa 7-8 

cm. Passate al setaccio la ricotta ed in una terrina unitevi lo zucchero a velo, cioccolato a pezzetti, un pizzico di cannella ed i canditi, mescolando bene questi ingredienti. Mettete una cucchiaiata del composto su ciascun dischetto e ripiegate la pasta formando le «panzarotte» tipo mezze lune, pizzicando bene i bordi. Mettete sul fuoco in un recipiente a bordi alti dell’olio o strutto e quando e ben caldo  immergetevi le panzarotte e fatele dorare su entrambi i lati, scolatele, asciugatele e spolverizzate con zucchero vanigliato.

 

 

martedì 19 febbraio 2013

Ricetta dei Croissant

croissants_.jpgINGREDIENTI:

500 g di farina,
g 50 di zucchero
g 200 di burro,
4 uova,
sale 1 bustina di vanillina,
1 bustina di lievito secco di birra,
1 uovo per spennellare
per decorare:
g 50 di miele 1 astuccio di zucchero a granella,

PREPARAZIONE:

Setacciare la farina in una terrina grande; sbriciolare il lievito nel aggiungere un po' di farina per rendere l'impasto più spesso; cospargere la miscela con un pizzico di zucchero; coprire il composto con un telo e lasciarlo risposare per 30 minuti;
mescolare il rimanente zucchero e sale nella farina:

fare un pozzetto nel centro; rompere le uova nel pozzetto; tagliare e sparpagliare sulla farina; lavorare tutti gli ingredienti; coprire l'impasto e lasciarlo lievitare da 2 a 3 ore; quando la pasta ha raddoppiato il suo volume, rimpastarla completamente; tirare la pasta e formare un quadrato;
dare al burro la forma di un cubetto e spolverizzarlo con la farina;
sistemare il cubetto di burro nel centro della pasta; piegare gli angoli della pasta sopra il burro; tirare il blocco di pasta e, con precisione formare un rettangolo; piegare in 3 la pasta;
tirare nuovamente la pasta e piegarla ancora ripetendo l'intero processo; coprire la pasta con un telo e lasciarla lievitare per 15 minuti; stendere la pasta in un rettangolo della misura di 50 x 30 cm.; tagliarla a strisce;
usando una riga e un tagliapasta, tagliarla a triangoli; avvolgere i triangoli partendo dalla base e curvare; sistemare i cornetti ottenuti sulla piastra da forno unta e infarinata;
spennellateli con l’uovo leggermente sbattuto passateli in forno già caldo 180° per 20 minuti sino alla loro doratura. Lasciateli raffreddare, spennellateli col miele e decorate con granelli di zucchero.

 

domenica 17 febbraio 2013

Triangoli ripieni

triangoli ripieni,pasticcini,pasticcini,pasticcini ripieni,biscotti,pasticcini farciti,  Ingredienti per 40 biscotti:

Per l'impasto:
250 g di farina
125 g di patate lesse
60 g di burro di panna ammorbidito
50 q di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di vaniglia in polvere,
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiato non trattato.
1 pizzico di sale,
Per il ripieno e la guarnizione:
150 g di marmellata di prugne,
1 tuorlo d'uovo,
2 cucchiai di latte,
3 cucchiai di granelli di zucchero,
farina per la spianatoia.

Preparazione:

Sbucciate le patate lesse con un schiacciapatate,o passarle con un setaccio. Lavorare con il burro, lo zucchero, l’uovo, la farina, il lievito, il sale, la vaglia e la buccia di limone. Riporre l’impasto al freddo per 30 minuti avvolgendolo in una pellicola trasparente.

Stendete l’impasto con uno spessore di 3 mm su una spianatoia. Ricavare i cerchi (6 mm) con gli stampini. Disponete al centro su ciascuno 1/2 cucchiaino di marmellata di prugne. Richiudere piegando i bordi e formando dei triangoli. Sbattere il tuorlo con il latte e cospargendo poi il composto sui biscotti. Disporre su una placca coperta con la carta da forno, e cospargete di zucchero in granelli. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti. A piacere servire spolverizzando con lo zucchero a velo.

Biscotti di Mandorle e Carote

87916681fj3.jpgIngredienti:
150 g di farina 00,
100 g di fecola di patate,
100 g di mandorle,
160 g di carote,
1 limone, 1 arancia,
100 g di miele fluido,
150 g di burro,
3 uova,
2 cucchiai di zucchero,
1 bustina di vanillina,
1 pizzico di cannella in polvere,
2 cucchiai di zenzero,
1 pizzico di sale.

PER GUARNIRE:
pirottini di carta,
50 g di miele,
mandorle a granella q.b.

Preparazione:

Tritate finemente le carote e lavoratele con 1 cucchiaio di succo di limone e il miele. A parte, montate il burro,i tuorli, lo zucchero la vanillina.
Unite la cannella, il sale e la scorza d’arancia grattugiata, quindi aggiungete le carote. Mescolate la farina setacciata con la fecola e le mandorle tritate.

Unite i due composti e lavorate energicamente. Confezionate delle palline o dei mucchietti, e disponeteli su carta forno aiutandovi con 2 cucchiaini bagnati in acqua fredda.
Cuocete in forno caldo a 170° C x 15 minuti.
Levate dal forno e guarnite subito con la glassa preparata con il miele e il succo di ½ arancia.
Cospargete con la granella di mandorle, trasferite le palline nei pirottini di carta e conservare in un luogo fresco consumate per non più di una settimana.   

 

Biscotti nocciolati glassati

biscotti nocciolati glassati,biscotti,biscotti alle nocciole,biscotti glassati,ricetta biscotti,ricetta dolci,dolci facili,

Ingredienti per 6 persone:

gr 150 di farina bianca,
gr 80 di margarina,
gr 70 di zucchero di canna,
gr 50 di nocciole (già sgusciate e tostate),
2 uova, mezzo cucchiaino di lievito in polvere,
vino bianco.
Per la glassa colorata di zucchero:
1 albume,
circa 200 g di zucchero a velo setacciato,
colori per alimenti,

Preparazione:

Tritate molto finemente le nocciole, mescolatele allo zucchero e alla farina che avrete intanto setacciata con il lievito. Fate la fontana, nel mezzo mettete i tuorli d’uovo, la margarina morbida e un sorso di

vino. Impastate molto rapidamente con l’aiuto di una spatola di legno, poi formate una palla che lascerete riposare avvolta in un foglio di carta oleata, per mezz’ora, nella parte meno fredda del frigorifero. Passato questo tempo, stendete l’impasto in una sfoglia di circa mezzo centimetro, e ritagliatela la forma che preferite dischetti o di rettangolini, animaletti,alberelli: disponete man mano le formine sulla placca del forno imburrata e leggermente infarinata: spennellateli con gli albumi leggermente sbattuti e metteteli in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti. Togliete i biscotti dal forno lasciate che si raffreddino completamente prima di essere glassati.

Per la glassa di zucchero: Mischiate  l'albume con lo zucchero a velo passato al setaccio mescolate molto bene e se necessita unite altro zucchero a velo fin quando sarà bianchissima e dalla densità un po’ liquida da poterla inserire in una siringa da pasticcere. Per dare il colore suddividete la glassa in 2-3 recipienti e versatevi in ognuno il colorante alimentare di colore differente, a secondo dei gusti. Decorate  i biscotti a piacere con la glassa,appena fatta, lasciate la glassa a temperatura ambiente per tutto il tempo che  necessario.

giovedì 14 febbraio 2013

Biscotti cuoricini San Valentino


ricette san valentino,biscotti,biscotti san valentino,san valentino,ricette di san valentino,ricette,ricette dolciIngredienti:

PASTAFROLLA AI PISTACCHI:
120 g di zucchero,
70 g di pistacchi tritati finemente,
170 g di burro, un uovo,
350 g di farina, un pizzico di sale.

GHIACCIA PER DECORARE:

140 g di zucchero a velo,
10 g di albume,
10 g di succo di limone,
colorante alimentari rossi marroncino e bianchi.

PREPARAZIONE:

Iniziamo a preparare la pastafrolla, lavorate velocemente gli ingredienti per la pasta, preparate una palla ed avvolgetela in pellicola, ponetelo a raffreddare in frigo per 60 minuti.
Trascorso il tempo stabilito, stendete la pasta con il matterello allo spessore di 5 mm e, con il tagliapasta infarinati, ritagliate i biscotti a forma di cuore, impastate i rimanenti ritagli e ripetete l'operazione, formando altri biscotti. Ponete biscotti sulla placca del forno ricoperta con carta oleata e cuocete di 180° per 13/ 15 minuti. Sfornate e fateli raffreddare.
Ora prepariamo la ghiaccia per la decorazione, setacciate lo zucchero a velo in una ciotola, unite all'albume e il succo di limone, quindi lavoratelo con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto compatto e spumoso.
Colorate la ghiaccia con un pò di colorante alimentare  rosso, trasferite nella sac à poche e decorate i biscotti come raffigurate nella foto.

 

sabato 9 febbraio 2013

Zaleti Veneziani ricetta di carnevale

I zaleti sono dei biscotti tipici veneziani che si fanno in occasione  del Carnevale. Sono dei dolcetti  arricchiti con uvetta. Anche se vi sono tantissime varianti di ricetta, questa è quella che di solito faccio io.

zaleti veneziani,zaleti, ricetta di carnevale,ricette di carnevale,ricette venete di carnevale,ricette dolci venete,  Ingredienti 

 

100 g di uva passa,300 g di farina 00,10 g di lievito in polvere,300 g di farina di mais,un po’ di sale,200 g di zucchero,300g di burro,2 bustine di vanillina,la scorza grattugiata di 2 limoni, 4 uova intere e 2 tuorli

Preparazione:

Ammorbidite l’uvetta in acqua calda, setacciate la farina 00 con il lievito, unite l’altra farina di mais e il sale,mischiate bene con le mani e formate una conca nel mezzo. Rovesciatevi dentro lo zucchero 

semolato, il burro ammorbidito , a pezzetti, le bustine di vanillina e la scorza dei limoni grattugiata. Impastate con le mani e unitevi le uova ei tuorli, appena  sbattuti con una forchetta. Impastate il tutto in modo da ottenere un impasto ben compatto unitevi l’uvetta sgocciolata, asciugata e appena infarinata. Dividete l’impasto facendo dei rotoli sul piano cosparso di farina, modellate dei rotolini, tagliateli  a pezzetti di circa 4 cm, quindi modellate ogni pezzetto in panetti ovali. Disponete i panetti su placche rivestite con carta da forno e cuoceteli  in forno preriscaldato a 200°, finché sono gonfi e dorati. Fateli raffreddare, togliteli e spolverizzateli con zucchero a velo.