mercoledì 6 febbraio 2013

Taralli Caserecci, specialità Calabrese

Questi taralli hanno una particolarità e cioè che una volta fatti si possono conservare per  circa due mesi senza ammuffire si lasciano raffreddare e poi si mettono in sacchetti di stoffa di (cotone).

Ingredienti
5 kg di farina 00
mezzo litro d'olio extra vergine d'oliva,
un po di sale
500 g di zucchero ( facoltativo)
io lo zucchero non lo metto ,ma volendo si possono fare sia dolci che salati,
lievito naturale 400 g
un po di semi di anice,

Preparazione:
Impastate il tutto con un po d' acqua calda per sciogliere il lievito, la pasta deve risultare abbastanza dura, formate i taralli che metterete ha lievitare coperti per circa 12 ore se la temperatura e abbastanza fredda e 6 ore se è mite. Ha questo punto quando saranno ben lievitati , accendete il forno ha 200 C. è prima di infornare spennellateli con l'uovo sbattuto dopodiché infornate per 35 minuti non appena cotti toglieteli dal forno  risulteranno un po duri perché questa è la sua particolarità , si possono mangiare semplicemente oppure inzuppati nel latte ho nell'orzo a voi la scelta. BUON APPETITO!!!!!!