Visualizzazione post con etichetta carnevale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta carnevale. Mostra tutti i post

mercoledì 8 maggio 2013

Frittelle dolci di zucca

Ingredienti:
1 kg in mezzo di zucca,
5 dl di latte, sale,
un cucchiaio di zucchero,
un uovo, farina q.b,
burro, zucchero a velo.

Preparazione:

martedì 12 febbraio 2013

Castagnole al cocco

castagnole al cocco,castagnole,dolci di carnevale,castagnole di carnevale,ricette dolci di carnevale,cocco, dolcetti di carnevale,carnevale,

Ingredienti:

160 g di zucchero,
4 uova,
100 g di farina di cocco più
quella per spolverizzare
100 g di latte
1 bustina e mezza di lievito
400 g di fecola di patate
80 g di farina 00,

Preparazione:

In una capiente  scodella sbattete bene le uova con lo zucchero finché appaiono chiare spumose,
unite piano a piano tutti gli ingredienti e alla fine la farina, introducendone poca alla volta finché  otterrete

un composto ben compatto. Ora prelevate con un cucchiaio piccole dosi d’ impasto e friggetele in abbondante olio. Toglietele su carta assorbente da cucina per perdere l'olio in eccesso. Per ultimo spolverizzate con cocco grattugiato tenuto da parte.

Castagnole con le mele

castagnole di mele2.jpgIngredienti:

4 uova
un bicchiere di latte (circa a seconda di come assorbe la farina)
1 bicchierino da caffè di liquore per dolci (a scelta)
60g di zucchero
500g di farina
1 bustina di lievito
un pizzico di sale
1/2 bicchiere di olio di semi
una mela tagliata a cubetti piccoli
olio per friggere


Preparazione:

Iniziamo a impastare le uova con lo zucchero, versiamo la farina , il latte il bicchierino di liquore il

castagnole di mele.jpglievito l’olio  e tutti gli altri ingredienti ,serbando per ultimo la mela tagliata a cubetti amalgamate nuovamente il tutto e con l’aiuto di due cucchiai perché l’impasto è abbastanza fluido quindi  iniziate a friggere le castagnole  poche alla volta, a media temperatura, cercando di non far fumare l’olio,non appena sono pronte toglietele su carta assorbente da cucina  appena tiepide spolveratele con zucchero a velo o semolato a voi la scelta, Servite.

 

 

Castagnole di ricotta

La ricetta che vi propongo è della bravissima Anna Moroni che io ammiro tantissimo,veramente ancora non ho sperimentato la ricetta, comunque sono più che sicura che la ricetta è buonissima, e di sicuro successo ,certo un nome, una garanzia.

castagnole di ricotta.jpgIngredienti:

400 farina  00
100 g fecola patate
50 g di burro ammorbidito
5 tuorli
300 g di ricotta
150 g di zucchero
150 g di latte
½ bicchiere di rum
1 bustina di lievito
buccia di arancia e di 1 limone grattugiata
sale olio per friggere.

Preparazione:


Setacciate la farina sulla spianatoia,unite la fecola unite il burro ammorbidito poi i 5 rossi d'uovo 150 g di

zucchero e 300 g di ricotta mista o di pecora,un pizzico di sale,la bustina di lievito,setacciato,poi unite l'arancia e il limone grattugiato un bicchierino di rum,unite piano piano il latte  in modo da vedere la giusta consistenza dell'impasto  sempre impastando deve risultare morbido e compatto,tagliate la pasta a tocchetti tipo gnocchi,collocate la padella con l'olio che non deve essere troppo caldo altrimenti restano crude all'interno,friggetele ,e toglietele su carta assorbente da cucina,servite

Castagnole di carnevale, alle fragole

cstagnole alle fragole.jpgIngredienti:
100 g di fragole,
1 vasetto di yogurt,
200 ml di latte,
300 g di farina,
1 uovo,
olio per friggere,
100 g di zucchero,
1 bustina di lievito.

Frullate le fragole con lo yogurt, sbattete e montate le uova con lo zucchero,

aggiungete il latte, la farina il lievito ed infine il composto di fragole amalgamando bene il tutto.
Poi con l’aiuto di due cucchiai formate delle palline che friggerete in olio bollente, toglietele dal fuoco appena dorate, su carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso.
Spolverizzate con zucchero a velo, e servite.

Frittelle con l’uvetta

frittelle con l’uvetta, frittelle,uvetta,dolce fritto,frittelle dolci,frittura,Ingredienti per 6 persone:

50 g di uva sultanina ammorbidita
in acqua tiepida
1/2 di litro di latte freddo
200 g di farina bianca
3 uova
la scorza di 1/2 limone grattugiata
100 g di zucchero semolato
abbondante olio per friggere sale

Preparazione:

Mettete la farina in una terrina e, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungete poco per volta il latte, sino ad ottenere una pastella piuttosto densa, ma ben liscia e senza grumi. Aggiungete un

pizzico di sale, la scorza di limone, le uova, incorporandole uno alla volta, e l’uvetta ben strizzata.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti, quindi mettete sul fuoco la padella con abbondante olio; quando sarà ben caldo, ma non fumante, versatevi il composto, facendolo scendere a cucchiaiate, aiutandovi con un cucchiaio più piccolo.
Friggete poche frittelle per volta a fuoco medio: quando saranno gonfie e ben dorate da ogni parte toglietele con la paletta, passatele prima sulla carta assorbente perché perdano l’unto in eccesso e poi nello zucchero; quindi servitele ben calde in tavola. Potete friggere queste frittelle anche nello strutto ben caldo.

lunedì 11 febbraio 2013

Frittelle al Cioccolato

a frittelle di cioccolato.jpgIn questi giorni di divertimento e di festa in maschera, non possiamo rinunciare al dolce più caratteristico del carnevale le frittelle, molto diffuse in ogni regione d’Italia,queste che vi propongo io, sono guarnite con salsa al cioccolato.

Ingredienti:
400 g di farina,
2 bicchieri di latte,
100 g di zucchero,
zucchero a velo,
30 g di burro,
1 bustina di vanillina
20 g di lievito di birra,
olio di semi,

PER LA SALSA AL CIOCCOLATO:
200 g di cioccolato fondente
100 g di latte.

Versate la farina sulla spianatoia e formate un buco al centro sciogliete il lievito in acqua tiepida, versatelo nella farina con il burro ammorbidito,lo zucchero il latte,la vaniglia e il sale, impastate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, coprite con un panno e lasciate riposare per 1 ora.
Fate con le mani le frittelle, friggetele nell’olio girandole e toglietele su carta assorbente da cucina.
Per preparare la salsa al cioccolato, fondete il cioccolato nel latte bollente. Servite le frittelle con la salsa al cioccolato e con zucchero a velo.

Bombe alla napoletana

dolce di carnevale, bombe alla napoletana,bombe dolci,bomboloni napoletani,dolci napoletani,dolce napoletano di carnevale,


Ingredienti per 6 persone:

150 g di patate lesse,2 cucchiaini di cannella,200 g di zucchero,50 g di burro, 30 g di zucchero,350 g di farina "00",1/2 bicchiere di latte,1 tuorlo,1 uovo intero,15 g di lievito di birra,1 pizzico di sale,la scorza grattugiata di 1 limone,2 cucchiai di liquore all’anice,2 cucchiai di Limoncino,1 litro di olio di semi d’arachide per friggere.

dolce di carnevale, bombe alla napoletana,bombe dolci,bomboloni napoletani,dolci napoletani,dolce napoletano di carnevale,

Preparazione:

Per le bombe: lessate le patate in un tegame. Poi, pelatele e schiacciatele in una terrina aggiungete la farina, lo zucchero, il tuorlo, l’uovo, il lievito stemperato nel latte tiepido, il sale, la scorza di limone grattugiata, l’anice e il Limoncino. Impastate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate 

tante palline poco più grosse di una nocciola con l’impasto  disponetele su un vassoio, cospargetele con la farina e lasciatele lievitare per circa 30 minuti in un luogo caldo. Nel frattempo, versate lo zucchero e la cannella in polvere in una terrina: mescolate bene e tenete da parte. Scaldate l’olio in una padella: quando è ben caldo (1 60°C) immergetevi 4- 5 palline alla volta . Friggete le palline per circa 1 minuto: cercate di non farle diventare troppo scure.Quindi, scolatele su della carta assorbente. Procedete con le altre palline fino a finire tutto il composto. Per servire: versate le bombe nella terrina con lo zucchero e la cannella. Disponetele su un vassoio. Fatele rotolare nello zucchero. Servitele tiepide o a temperatura ambiente.

Palline dolci di zucca

palline di zucca 1.jpgIngredienti:

500 g di zucca gialla,100 g di farina o poco più secondo la consistenza,50 g di zucchero,2 uova,olio di semi per friggere,1 bustina di zucchero a velo.
Sbucciate la zucca pulitela dai semi e tagliatela in grossi pezzi ,fatela cuocere in

poca acqua, finché sarà tenera scolatela, e spremetela bene in modo da eliminare più acqua possibile.
Mettete ora la zucca in una ciotola, spappolatela con una forchetta e unitevi a poco a poco la farina, lo zucchero, i tuorli e gli albumi montati a neve.
Friggete il composto a cucchiaiate , si formeranno così delle palline, che farete dorare bene da entrambi le parti girandole delicatamente con una paletta bucata.
Toglieteli su carta assorbente da cucina e all’ultimo istante spolverizzateli con zucchero a velo.

Graffe senza patate

bomboloni,graffe senza patate,graffe,bomboloni fritti,frittura dolce,ricette dolci,ricette fritti dolci,

Ingredienti:

100 gr di margarina,4 uova,1/2l di latte tiepido, 25 gr di lievito di birra,30 gr di zucchero,500 gr di farina"00", 500 gr di farina Manitoba,un pizzico di sale, 1 bustina di vanillina 

Preparazione:

In una terrina mescolate le uova con lo zucchero, unite il burro liquefatto e freddo,il lievito sciolto in un po’ di latte tiepido completate versando poi tutto il latte, mescolate e unitevi la farina setacciata e la vanillina, 

impastate il tutto fino ad avere un impasto morbido e omogeneo  se occorre aggiungere altra di farina. Formate una palla coprite e mettetela in una ciotola a lievitare per circa 2 ore. Una volta lievitato riprenderlo e impastate per 2 min formate con le mani  delle palline grosse come un uovo e mettetele  di nuovo a lievitare per circa 1 ora e ½ ,appena lievitate friggetele in abbondante olio bollente toglietele su carta assorbente da cucina e passatele nello zucchero semolato, servite.

 

Chiacchiere di Carnevale (Video)

frittura,carnevale,dolci di carnevale,chiacchiere di carnevale,video chiacchiere di carnevale,chiacchiere,fritti di carnevaleNon è carnevale se non ci sono le chiacchiere, anche perché rendono speciale ed indimenticabile la festa, con un tocco di allegria, e molta golosità, delizioso dolce molto gradito da grandi e piccini, e ancor più, per soddisfare il palato, è anche una bellissima occasione per stare  in compagnia, eccovi il video delle chiacchiere di carnevale. Buon appetito!!!

 

Tortelli fritti con crema all'arancia

Ingredienti:

 

tortelli alla crema.jpg

PER LA PASTA:

350 g di farina,
100 g di zucchero,
due uova,
30 g di burro,
e una bustina di vanillina,
olio per friggere, zucchero a velo.


PER LA CREMA:

300 g latte, 150 g di zucchero,
quattro tuorli,
la buccia grattugiata di un'arancia,
40 g di farina, 30 g di succo di arancia filtrato.

Prepariamo la CREMA: Montate il tuorli con lo zucchero, unite un poco di latte, mescolate e incorporate la farina mescolando per evitare grumi prima di diluire con il restante latte. Ponete la casseruola sul fuoco e, sempre mescolando, addensate la crema. Allontanate dal fuoco e aromatizzate con la buccia grattugiata e il succo filtrato dell'arancia e lasciate raffreddare.

PASTA: Impastate la farina con lo zucchero, le uova e il burro fuso e freddo e la vanillina fino ad ottenere una pasta liscia e soda. Stendete la pasta sottile, poi con il tagliapasta incidete i tortelli.
Inumidite i bordi con acqua, farcite con un poco di crema e chiudete a triangolo saldando i bordi.
Friggete in olio di semi caldo pochi tortelli alla volta, poi quando saranno dorati scollati su carta da cucina e spolverizzateli con zucchero a velo.

 

sabato 9 febbraio 2013

Castagnole due colori

castagnole due colori.jpgIngredienti:

500 g di farina,
20 g di nocciole tritate fini,
20 g di mandorle tritate fini,
150 g di latte,
100 g di zucchero a velo,
due uova, 15 g di cacao,
25 g di gocce di cioccolato,
2 cucchiai di maraschino,
1 bustina di lievito, sale
1 bustina di vanillina,
olio di semi di arachide per friggere.

Per lo sciroppo:
50 g di acqua, 50 g di zucchero, 30 g di maraschino. E per finire zucchero semolato.

Prepariamo lo sciroppo:
bollite l'acqua con lo zucchero per quattro minuti, allontanate dal fuoco, unite il liquore lasciate raffreddare mettendolo da parte.

castagnole due colori2.jpgCASTAGNOLE:

In una ciotola impastate la farina con lo zucchero a velo, le uova la frutta secca tritata, il lievito il sale e il latte. Aromatizzate con il liquore e la vanillina.
Dividete la pasta in due parti a una metà incorporate il cacao e le gocce di cioccolato. Unite anche 2-3 cucchiai d'acqua per ammorbidire l'impasto, poi lavorartelo bene fino a renderlo omogeneo. Trasformate  i due panetti di pasta in lunghi filoncini, larghi un dito e dividetevi in piccole porzioni di 7-8 g l'una. Con i pezzetti di pasta modellate delle palline. Scaldate in padella l'olio e quando sarà caldo, friggete le castagnole chiare poche alla volta, scolandole quando sono dorate, su carta da cucina. Procedette alla frittura delle castagnole al cacao e scolatele bene. A questo punto dopo averle ben asciugate su carta da cucina buttate le castagnole nello sciroppo scolatele bene poi passate le nello zucchero semolato.

Zeppole di Carnevale Campane

zeppole di carnevale campane,zeppole,dolci di carnevale,ricette dolci di carnevale,carnevale,Ingredienti:

500 g di farina,350 g di patate già lessate,25 g di lievito di birra,1 pizzico di sale,3 o 4 uova sbattute,1/4 di bicchiere di olio

Preparazione:

Dopo aver disposto  la farina a fontana sulla spianatoia Aggiungere le patate schiacciate, il lievito sbriciolato, il pizzico di sale, le uova e l'olio impastare e formare una palla, formate ora della ciambelline, che lascerete lievitare in un luogo tiepido,dovranno raddoppiare di volume ,non appena lievitate friggetele in abbondante olio bollente, scolate le ciambelle su carta assorbente,e  spolverizzatele con zucchero a velo.

 

Zeppole

Eccovi le famose e gustosissime ciambelle, chiamate zeppole nate come dolce dei conventi, e tradizionali a carnevale specie in Campania,Puglia, e Sardegna.

a zeppole.jpgIngredienti:
500 g di semola di grano duro,
3 uova,
1 arancia,
20 g di lievito di birra,
300 g di zucchero,
1 bicchierino di liquore,
zafferano,
latte,
olio di semi, sale.

Impastate la semola con acqua tiepida e salata, unite la metà dello zucchero,un po’ di latte,le uova,la buccia d’arancia grattugiata,lo zafferano,il lievito e il liquore,impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo e lasciate lievitare per 1 ora al caldo.
Versate in una padella larga l’olio e scaldatelo. Tagliate la pasta a pezzetti e modellatela con le mani umide in modo da formare le ciambelle , immergete le zeppole nell’olio bollente lasciate dorare su entrambi i lati, scolatele su carta assorbente e cospargetele di zucchero a velo.

Bugie di carnevale

a bugie.jpgOgni Regione a il suo modo di chiamare questi gustosi dolcetti di carnevale, con variante d’impasto e di forma diversa fra loro.
Per carnevale si preparano in tutta Italia, anche se chiamati in modo diverso come: le bugie Calabresi, chiamate cenci in Toscana, chiacchiere in Lombardia, sfrappole in Emilia Romagna, crostoli in Veneto, sempre e comunque molto buoni.

Bugie di carnevale

Ingredienti:
300 g di farina,
2 uova,
100 g di zucchero,
latte,
1 bustina di lievito,
1 limone non trattato,
zucchero a velo,
olio per friggere,
un pizzico di sale.

Preparazione:

Setacciate la farina sulla spianatoia, formate al centro un incavo e in questo ponete le uova, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e il lievito stemperato in un po’ di latte tiepido,impastate il tutto molto bene finchè avrete ottenuto un impasto omogeneo fatelo riposare per 10 minuti .
Stendete l’impasto con il matterello in una sfoglia sottile, ritagliatela a strisce con la rotella dentellata, friggete le bugie in olio caldo finchè saranno gonfie e dorate, scolatele man mano su carta assorbente, e spolverizzatele con abbondante zucchero a velo.
 

 

 

Zaleti Veneziani ricetta di carnevale

I zaleti sono dei biscotti tipici veneziani che si fanno in occasione  del Carnevale. Sono dei dolcetti  arricchiti con uvetta. Anche se vi sono tantissime varianti di ricetta, questa è quella che di solito faccio io.

zaleti veneziani,zaleti, ricetta di carnevale,ricette di carnevale,ricette venete di carnevale,ricette dolci venete,  Ingredienti 

 

100 g di uva passa,300 g di farina 00,10 g di lievito in polvere,300 g di farina di mais,un po’ di sale,200 g di zucchero,300g di burro,2 bustine di vanillina,la scorza grattugiata di 2 limoni, 4 uova intere e 2 tuorli

Preparazione:

Ammorbidite l’uvetta in acqua calda, setacciate la farina 00 con il lievito, unite l’altra farina di mais e il sale,mischiate bene con le mani e formate una conca nel mezzo. Rovesciatevi dentro lo zucchero 

semolato, il burro ammorbidito , a pezzetti, le bustine di vanillina e la scorza dei limoni grattugiata. Impastate con le mani e unitevi le uova ei tuorli, appena  sbattuti con una forchetta. Impastate il tutto in modo da ottenere un impasto ben compatto unitevi l’uvetta sgocciolata, asciugata e appena infarinata. Dividete l’impasto facendo dei rotoli sul piano cosparso di farina, modellate dei rotolini, tagliateli  a pezzetti di circa 4 cm, quindi modellate ogni pezzetto in panetti ovali. Disponete i panetti su placche rivestite con carta da forno e cuoceteli  in forno preriscaldato a 200°, finché sono gonfi e dorati. Fateli raffreddare, togliteli e spolverizzateli con zucchero a velo.

 

venerdì 8 febbraio 2013

Castagnole alle nocciole

castagnole alle nocciole,castagnole,dolci di carnevale,castagnole di carnevale,nocciole,ricette dolci di carnevale,Ingredienti:

500 g farina 00
150 g zucchero
2 uova grandi
scorza di 1 limone grattugiata
75 g farina di nocciole
5 g lievito in polvere
50 g latte
50 g marsala
un pizzico di sale
75 g burro fuso freddo

Preparazione:

Dopo aver amalgamato le uova con lo zucchero un pizzico di sale, unitevi  la buccia di limone grattugiata, e la farina setacciata insieme al lievito unite il latte il marsala e la farina di nocciole amalgamate bene, stendete ora l'impasto a bastoncini di circa 2cm e tagliare tronchetti di circa 2cm. Friggete in abbondante olio caldo. Scolatele su carta assorbente e spolveratele ancora calde con zucchero semolato.

Dolcetti: Florens de Sarten


Questi dolcetti fritti sono tipici della Spagna,  hanno la forma di un  fiore, viene preparato in occasione del carnevale. Facile da realizzare basta avere delle formine di ferro a forma di fiori, o di varie forme. Io le ho trovate in un mercatino rionale, all'inizio anch’io mi sono cimentata  nel fare questi bellissimi florens, e devo dire la verità all'inizio non mi sono venuti tanto bene, ma poi provando e riprovando ho ottenuto il risultato che volevo. E ho capito che la pastella deve essere molto fluida cioè liquida non consistente, e l'olio non troppo caldo, eccovi la ricetta.

Chiacchiere di carnevale


carnevale,chiacchiere,dolce,biscotti,cenci di carnevale,farina,buccia di limoneIngredienti:
250 g di farina,
2 cucchiai di zucchero,
2 uova,
1 cucchiaio abbondante di brandy,
1 grossa noce di burro ammorbidita,
1 bustina di zucchero a velo vanigliato
un pizzico di sale,
olio per friggere.

Unite assieme alla farina setacciata lo zucchero , il sale e nel centro le uova impastate il tutto, a poco a poco unite anche il burro con il brandy, lavorate l’impasto con le mani fino a quando sarà ben soda,se occorre unite altra farina.
Formate una palla , avvolgetela in un canovaccio infarinato e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.Tirate col matterello o la macchinetta una sfoglia piuttosto sottile e da questa ritagliate delle striscioline lunghe circa 10 centimetri e larghe 3 , le potete annodare o arrotolare, secondo la vostra fantasia.
Ponete sul fuoco la padella con l’olio, e quando sarà bollente buttatevi poco per volta le strisce di pasta preparate.
Quando saranno ben dorate , estraetele con la paletta e adagiatele su carta assorbente da cucina, appena intiepidite cospargetele con zucchero a velo vanigliato e servite.